Il server aziendale MariaDB ti aiuta a dormire tranquillo


07 Novembre 2019 - MariaDB Enterprise Server 10.4, nome in codice "restful nights" mira a dare tranquillità ai clienti aziendali. Questa versione è un server nuovo, rinforzato e sicuro (diverso da MariaDB Community Server noto come MariaDB Server) e non è mai stato disponibile prima.
MariaDB Enterprise Server 10.4, nome in codice

MariaDB Corporation ha annunciato il rilascio di MariaDB Enterprise Server 10.4, nome in codice "Restful Nights" per la tranquillità che offre ai clienti aziendali. I database sono la spina dorsale dei servizi aziendali critici utilizzati ogni giorno. Un errore del database può comportare notti insonni per tutti i soggetti coinvolti. Il nuovo MariaDB Enterprise Server include funzionalità aggiuntive per le aziende che eseguono MariaDB su larga scala in ambienti di produzione, comporta nuovi livelli di test e viene fornito in una configurazione sicura per impostazione predefinita. Offre i più alti standard di sicurezza, prestazioni, disponibilità e scalabilità, trasformando l'insonnia in notti riposanti.
"La nuova versione di MariaDB Server è un database potenziato che trasforma l'open source in open source aziendale", ha affermato Max Mether, vicepresidente del Server Product Management, MariaDB Corporation. “Abbiamo lavorato a stretto contatto con i nostri clienti per aggiungere immediatamente le funzionalità e la qualità necessarie per funzionare negli ambienti di produzione più esigenti. Con MariaDB Enterprise Server, ci concentriamo su qualità di prim'ordine, sicurezza completa, correzioni di bug veloci e funzionalità che consentono ai nostri clienti di eseguire prestazioni su scala Internet senza tempi di inattività. "" MariaDB ha mantenuto un posto solido nel panorama dei database durante negli ultimi anni ", ha affermato James Curtis, Senior Analyst, Data Platforms and Analytics, 451 Research. "La società sta adottando misure per basarsi su queste basi ed espandere la propria presenza sul mercato con l'introduzione di MariaDB Enterprise Server, un'offerta open source di livello enterprise rivolta ai clienti aziendali desiderosi di sostenere ambienti MariaDB di livello produttivo".

Conta le pecorelle, non i down del server

MariaDB Enterprise Server è sottoposto a un processo rigoroso per garantire che sia conforme agli standard di produzione aziendali. Con MariaDB Enterprise Server, i clienti ottengono una qualità a livello di produzione non disponibile nell'edizione della comunità.
• Maggiore affidabilità e stabilità: grazie a un ampio processo di QA, MariaDB Enterprise Server offre il livello di affidabilità e stabilità richiesto negli ambienti di produzione. I bug vengono risolti per primi in Enterprise Server per mantenere l'affidabilità e le funzionalità aziendali chiave vengono backportate per coloro che eseguono versioni precedenti di MariaDB Server, fornendo supporto a lungo termine.
 
• Requisiti di sicurezza più elevati: i database non garantiti sono troppo spesso il motivo della violazione dei dati. MariaDB Enterprise Server è configurato immediatamente con le massime impostazioni di sicurezza per supportare le applicazioni enterprise mission-critical.
 
• Riduzione del rischio di autolesionismo: i plug-in sperimentali e in fase di sviluppo che rendono MariaDB versatile per qualsiasi numero di casi d'uso non sono adatti ai carichi di lavoro di produzione. MariaDB Enterprise Server disabilita qualsiasi plug-in non GA fino a quando la funzionalità non soddisfa gli standard di produzione.

Funzionalità Enterprise

I clienti aziendali in genere eseguono MariaDB in ambienti di produzione su vasta scala ed esigenti. Questi ambienti hanno requisiti che richiedono funzionalità e strumenti avanzati per aiutare le aziende a operare senza problemi giorno e notte, su tutti i loro clienti. MariaDB Enterprise Server 10.4 aggiunge diverse funzionalità di fascia alta tra cui:
• Backup aziendale: porta efficienza operativa ai clienti con database di grandi dimensioni suddividendo i backup in fasi non bloccanti in modo che si possano verificare scritture e modifiche dello schema durante i backup, anziché attendere il completamento di un backup.
 
• Audit aziendale: aggiunge funzionalità di auditing più sicure, più forti e più semplici registrando tutte le modifiche alla configurazione di audit e registrando informazioni di connessione più dettagliate, offrendo ai clienti una visione completa a 360 gradi delle modifiche al database.
 
• Cluster aziendale: la crittografia end-to-end completa per i cluster multi-master consente ai clienti di riposare facilmente sapendo che anche i buffer delle transazioni sono crittografati garantendo che tutti i dati in qualsiasi parte del database siano completamente protetti.

“Restful Nights”  MariaDB Into the Lead

Con MariaDB Enterprise Server 10.4, MariaDB estende il suo lead open source come il primo database open source a supportare tabelle bimateriali e ampie modifiche dello schema istantaneo, mettendo PostgreSQL e Oracle MySQL a letto.
• Supporto bi-temporale: supporta sia tabelle con versione di sistema sia tabelle con periodi di tempo delle applicazioni, il che offre agli sviluppatori la possibilità di affrontare una gamma più ampia di casi d'uso creando applicazioni utilizzando dati temporali e SQL standard. Questa funzionalità era precedentemente supportata solo da Oracle Database e IBM Db2.
 
• Modifiche istantanee allo schema: consente ai clienti aziendali con tabelle di grandi dimensioni di iterare più velocemente che mai consentendo modifiche su richiesta. MariaDB Enterprise Server 10.4 è l'unico database open source con la possibilità di riordinare istantaneamente le colonne, rilasciare una colonna, aggiungere una colonna in qualsiasi posizione, aumentare le dimensioni di una colonna e modificare il set di caratteri / fascicolazione.

Dettagli sul cloud

MariaDB Enterprise Server 10.4 è ugualmente a casa on-prem, nel cloud o in un ambiente ibrido. Costituisce i mattoni di MariaDB SkySQL, l'imminente offerta database-as-a-service (DBaaS) della società, fornita da Kubernetes per liberare la potenza del cloud ibrido.

 



Commenti:

Nessun commento

Accedi al portale per commentare l'articolo. Accedi